Italia Sociale Tendenze

Qualità della vita: Bari sale di nove posizioni e Matera scende di quattro

Qualità della vita: Bari sale di nove posizioni e Matera scende di quattro, nella classifica del Sole 24 ore 2018 Milano sale sul primo gradino del podio

Mentre Milano conquista il primo gradino del podio secondo l’indagine svolta dal Sole 24 ore per l’anno 2018 sulla qualità della vita, Bari è solo settantassettesima seguita da Matera settantottesima, e ultima della classifica Vibo Valentia.

Cosa si intende per qualità della vita? Quando una città ha una buona qualità di vita, significa che la maggioranza della sua popolazione può godere di una serie di vantaggi politici, economici e sociali che le permettono di sviluppare con discreta facilità le proprie potenzialità umane e condurre una vita relativamente serena e soddisfatta.

Sono 42 gli indicatori utilizzati dal Sole 24 ore per fotografare la situazione della qualità della vita delle 110 province italiane e riguardano:  Reddito risparmi e consumi, Affari Lavoro e innovazione, Ambiente e servizi welfare, Demografia famiglia e integrazione, Giustizia e sicurezza reati e Cultura tempo libero e partecipazione.

La vivacità delle città del nord, come Milano, Bolzano, Aosta rispettivamente sul podio e Taranto, Foggia e Vibo Valentia in fondo alla classifica sono la rappresentazione di una situazione sociale completamente agli antipodi di una Italia spaccata e diversa.

Potenza ottantreesima, perde sedici posizioni dal 2017, mentre Lecce novantaduesima migliora conquistando dodici posizioni in più rispetto all’anno scorso, Napoli la segue migliorata di tredici posizioni.

Prima di vedere una città del sud Italia in classifica bisogna scorrere ben 64 posizioni per arrivare in Abruzzo, a Pescara che perde due posizioni dal 2017.

 

 

 

 

 

Rispondi