Aristocratica Salute

Ottobre mese rosa della Prevenzione: di che cosa si tratta? | Intervista a Rosanna Galantucci

Abbiamo intervistato la fondatrice di una nota associazione di volontariato nata ad Altamura ma diffusasi esponenzialmente su tutto il territorio nazionale, si tratta di Rosanna Galantucci e di “Una Stanza per un Sorriso“.

L’organizzazione benefica, grazie al contributo dei suoi soci volontari a settembre  2015 ha inaugurato al 6’ piano dell’Ospedale della Murgia tra Altamura e Gravina, una stanza a disposizione dei pazienti del reparto di Oncologia, la stanza adibita per strappare un sorriso.

Gentile Rosanna vuole spiegarci che cos’è “Una Stanza per un Sorriso” e di che cosa si occupa?

La nostra è una Organizzazione di volontariato e persegue fini e mission solidali soprattutto per il bene delle donne, e di tutti i pazienti in cura oncologica. Noi teniamo molto a focalizzare l’attenzione sulla prevenzione, primaria, secondaria e terziaria e promuoviamo con forza una attenzione costante alla prevenzione.

Abbiamo istituito la banca del capello e delle parrucche, che vengono realizzate con capelli veri, che poi doniamo a chi ne fa richiesta su tutto il territorio nazionale.

Abbiamo ideato e messo in atto molteplici attività  a beneficio dei pazienti guerrieri, al fine di rendere il loro percorso meno triste e pesante, grazie ai nostri volontari professionisti come:

psiconcologhe, nutrizioniste, estetiste, parrucchiere, fisioterapiste e dottoresse della riabilitazione.

Abbiamo avviato attività di danza, teatro, pittura, musicoterapia, con grande successo benefico per i pazienti, soprattutto nel periodo di emergenza covid.

In questo periodo troviamo il sorriso del vostro simbolo in molte attività commerciali, su internet e anche i monumenti si colorano di rosa, di che cosa si tratta e qual è l’obiettivo di questa iniziativa?

Come ogni anno il mese di ottobre è dedicato alla promozione e sensibilizzazione della prevenzione, e per questo coloriamo di rosa monumenti, vetrine e panchine, alcune delle iniziative sono state: l’illuminazione di rosa delle cattedrali di Altamura e Gravina, la panchina rosa a Poggiorsini, Spinazzola, Molfetta, Santeramo e molte altre, grazie all’ausilio delle aziende che ci hanno aiutato nell’illuminazione e i commercianti che si sono messi a disposizione con le vetrine. Per il mese di ottobre organizziamo delle giornate di visite mediche preventive per donne e uomini, sono in corso visite di screening senologico ed urologico gratuite per persone in situazione di indigenza economica che vengano segnalate, fino ad esaurimento delle disponibilità, questo è possibile grazie alla collaborazione delle nostre socie Grazia Calia e Marialisa Moramarco.

Se le nostre mamme vi volessero contattare come possono fare?

Attraverso i nostri social, facebook “Una stanza per un sorriso” , instagram una.stanzaperunsorriso.odv o consultando il nostro sito http://www.unastanzaperunsorriso.it, la nostra mail stanzadelsorriso@gmail.com ed il nostro numero dedicato esclusivamente alle prenotazioni +393457027157.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: