Altamura Eventi Puglia

“Mamma posso avere anch’io il vestito per Federicus?” |Foto Francesca Popolizio

“Mamma posso avere anch’io il vestito per Federicus?” |Foto Francesca Popolizio

La festa medievale di Federicus ad Altamura si tiene ormai da otto anni intorno al periodo del 25 aprile, appena iniziata la primavera, anche se i preparativi imperversano tutto l’anno.

Il 2012 l’anno della prima edizione di Federicus, la città di Altamura per la prima volta fu colta da una folata di vento medievale, per le strade comparvero striscioni lunghi e colorati, le vie cambiarono il loro aspetto e il centro antico fu catapultato in un’altra epoca, per la prima volta la città fu immersa nel senso vero della cultura e tutte le persone dalle più semplici alle più colte poterono immergersi e toccare con mano la storia di Federico II di Svevia quella del medioevo.

L’iniziativa Federicus è stata di una potenza inimagginabile, coinvolgendo le scuole, le chiese e i cittadini comuni, coinvolse l’intera cittadina e chiamò a sè tutte le città vicine e non solo.

Nel lontano 2012 iniziò la storia dell’evento Federicus gradualmente cresciuto, si è modificato e con il cambiare delle cose cambia continuamente, assumendo nuove sembianze e aggiungendo nuovi concetti e nuovo stupore e incredulità.

Federicus porta con sè persone da tutto il mondo e riversa sapere e sapori per le strade della città e nel tempo si è fatta strada l’idea tra la gente che Federicus è la festa di Altamura e degli altamurani.

Sapete qual è una delle cose che è rimasta sempre uguale nella festa di Federicus? Ogni volta che una edizione volge al termine c’è un bambino che rivolgendosi alla sua mamma dice: “mamma posso avere anch’io il vestito per Federicus?” e quello vuol dire che Federicus fa parte della tradizione culturale propria di Altamura e va dunque preservato.

I veri protagonisti di questa festa sono i bambini e le loro mamme, molte infatti realizzano gli abiti tradizionali medievali cucendoli a mano, per questo Aristocraticanews vi omaggia con gli splendidi scatti di Francesca Popolizio.

#Federicus2019

 

 

Rispondi