AristocraticaNews

la rivista delle mamme

Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne: l’Ospedale San Paolo aderisce alla campagna nazionale di Fondazione Onda

Giornata Mondiale contro la violenza sulle

donne: l’Ospedale San Paolo aderisce alla

campagna nazionale di Fondazione Onda

H-Open Week dal 22 al 28 novembre, con incontri informativi e corsi teorico-pratici: dalla gestione dei conflitti alle tecniche di autodifesa

Scarpette rosse esposte nell’ingresso dell’Ospedale e fiocchi viola sfoggiati sui camici degli operatori sanitari per dire no alla violenza sulle donne. Momenti e gesti fortemente simbolici assieme ad incontri informativi per parlare di un argomento che interroga le coscienze di tutti, uomini e donne. Così l’Ospedale San Paolo di Bari ha scelto di aderire alla nuova iniziativa di Fondazione Onda, in occasione del 25 novembre, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

L’(H)-Open Week si terrà dal 22 al 28 novembre con l’obiettivo di supportare coloro che sono vittime di violenza e incoraggiarle a rompere il silenzio, fornendo strumenti concreti e indirizzi a cui rivolgersi per chiedere aiuto.

Il San Paolo, che fa parte della rete degli ospedali Bollini Rosa, offrirà gratuitamente alla popolazione femminile servizi informativi, momenti di svago e corsi pratici, dalla gestione dei conflitti alle tecniche di autodifesa. Le iniziative sono organizzate dalla direzione medica di presidio, in collaborazione con la psicologa del COrO – Centro di Orientamento Oncologico dr.ssa Zelano e l’Associazione Energia Donna, e rientrano nel progetto di sensibilizzazione “La violenza ha molti volti: nessuna maschera per combatterla”, una campagna social promossa da Fondazione Onda per lanciare un messaggio chiaro e forte contro la violenza sulle donne. Alla luce dei dati ISTAT, infatti, le richieste di aiuto durante la pandemia, e in particolare nei mesi di lockdown, sono molto aumentate: più 79,5 per cento rispetto al 2019.

 

Presidio Ospedaliero S. Paolo di Bari – programma iniziative 

 

  • 24 novembre, presso la Sala Convegni del P.O., dalle ore 15.00 alle 18.00

“Ospedale che protegge”: presentazione della procedura organizzativa “Gestione Ospedaliera delle fragilità a rischio”, a cura delle dr.sse A. Leaci e M. Panebianco.

“Gestione dei Conflitti”: intervento formativo a cura della dr.ssa C. Zelano.

“Tecniche base di autodifesa”: lezione gratuita a cura del maestro M. De Ceglia (organizzato dall’Associazione Energia Donna).

  • 25 novembre: presso la Sala Convegni del P.O., dalle ore 10.00 alle 13.00

“Massaggio sonoro vibrazionale con le campane tibetane”: trattamenti per il rilassamento ed il benessere psicofisico, offerti dal maestro Max Merlino alle donne vittime di violenza segnalate dai CAV (attività organizzata dall’Associazione Energia Donna).

  • 25 novembre: nei Servizi e Reparti del P.O. San Paolo

“Fiocchi Viola contro la violenza”: gli operatori che lo vorranno, durante il servizio in ospedale, indosseranno un fiocco viola sul bavero di divise e camici, quale messaggio di adesione alle riflessioni ed ai contenuti della giornata mondiale (manifestazione facilitata dall’OdV Energia Donna)

  • Dal 22 al 28 novembre: nel corridoio d’ingresso principale del Presidio

“Scarpe rosse”: libera installazione di manufatti significativi dell’Open week, a cura delle volontarie dell’Associazione Energia Donna.

Per accedere alle informazioni dettagliate delle iniziative in programma, l’utenza può collegarsi al sito www.bollinirosa.it, aprire il link dedicato all’H-Open Week e seguire le istruzioni nella sezione dedicata al P.O. San Paolo (consultabile qui https://bit.ly/3wSA6Dt).

 

 

Contattaci su Whatsapp
Invia
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: