Altamura Cronaca

Controllo straordinario del territorio durante le festività pasquali. Arrestati 2 pusher

Controllo straordinario del territorio durante le festività pasquali. Arrestati 2 pusher

Intensa l’attività condotta dai Carabinieri di Altamura nella giornata di Pasqua. I militari  attraverso i controlli straordinari predisposti per le festività ed i numerosi posti di blocco presenti su tutta la citta federiciana, anche con l’ausilio di un elicottero, hanno arrestato due pusher ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso ingiustificato di attrezzi da scasso. In particolare una pattuglia della sezione radiomobile, mentre perlustrava le vie del centro, ha intercettato un’autovettura volksvagen Golf con a bordo due individui i quali, per eludere il controllo, hanno tentato di mettere fuori strada la pattuglia con manovre di guida a dir poco azzardate; ne è scaturito quindi un inseguimento al termine del quale i due soggetti, un 39enne ed un 35enne della provincia di Matera, entrambi pluripregiudicati, sono stati bloccati, nonostante avessero opposto resistenza ai militari,  pur di guadagnarsi la successiva fuga a piedi. Il motivo della loro condotta è stata presto chiarita: a bordo dell’autovettura i militari, durante la perquisizione, hanno rinvenuto un sacchetto in cellophane contenente 60 grammi di marjuana,  numerosi attrezzi da scasso, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. La perquisizione estesa presso l’abitazione di uno dei due fermati ha poi consentito di rinvenire ulteriori 224 grammi della stessa sostanza, n. 46 cartucce cal. 6.35 e n. 4 munizioni da guerra cal. 7.62 per le quali egli dovrà rispondere altresì di detenzione illegale di munizionamento.

Inevitabili per loro anche le sanzioni comminate, commesse in violazione delle misure di contenimento dell’emergenza sanitaria in atto; solo nel giorno di Pasqua ne sono state contestate complessivamente ben 33.

Entrambi gli arrestati, su disposizione della competente A.G. sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di udienza di convalida.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: