Altamura Eventi

Che cos’è il Testamento biologico? Se ne parlerà in un evento venerdì 8 novembre

Che cos’è il Testamento biologico? Se ne parlerà in un evento venerdì 8 novembre

 

Venerdì 8 novembre 2019, a partire dalle ore 18:30, presso la sala convegni A.B.M.C. “Giorgio” in piazza Zanardelli 18 si terrà un convegno-dibattito su un argomento tanto attuale, quanto poco conosciuto: il fine vita ed il testamento biologico.

Il convegno, dal titolo “Liberi di scegliere. Il Testamento Biologico tra Giurisprudenza, Psicologia e Religione”, affronterà tali tematiche con approfondimenti di diritto privato e diritto penale, di psicologia relativi ai vissuti di pazienti e caregiver, nonché riflessioni religiose.
Per ciascun ambito, interverrà un esperto che chiarirà i diversi punti relativi alla Legge 219/2017, gli ambiti di applicazione e la visione da punti di vista differenti da quello giuridico.

Interverranno:
Clementina Virelli, con esperienza di docenza in Diritto Civile e Privato, Cultore della materia di “Diritto Privato” e “Diritto della Responsabilità Civile” presso la Facoltà di Economia dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, autrice di varie pubblicazioni scientifiche in ambito giuridico, la quale analizzerà la Legge 219/2017, entrata in vigore in Italia il 31 gennaio 2018, che disciplina il consenso informato e le disposizioni anticipate di trattamento (DAT), soffermandosi sul rapporto medico – paziente, il ruolo e le responsabilità degli operatori sanitari;
Enza Laterza, psicologa psicoterapeuta, trattando gli aspetti psicologici relativi al fine vita nei pazienti e nei caregiver; Socia della stanza del Sorriso.
Mimmo Giannuzzi, esperto in Teologia morale, occupandosi del fine vita dal punto di vista della religione cattolica, proponendo un confronto sul predetto argomento tra religione, psicologia e diritto.
Inoltre, sarà presente in qualità di moderatrice la Dott.ssa Marialisa Moramarco, psicologa psicoterapeuta ed esperta in psiconcologia. Socia Fondatrice della stanza del Sorriso.
Il convegno-dibattito ha ricevuto il patrocinio del Comune di Altamura, della Città Metropolitana e dell’Ordine degli Psicologi della Regione Puglia, e del patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Bari e dell’accreditamento per 3 crediti riservati agli avvocati.
Evento organizzato dall’associazione una stanza per un sorriso che sostiene i pazienti in cura oncologica.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: