Bambini Malattie

Bimbo di pochi mesi cade dal letto durante il sonnellino, la mamma: «Avrà danni cerebrali permanenti»

Bimbo di pochi mesi cade dal letto durante il sonnellino, la mamma: «Avrà danni cerebrali permanenti»

Bimbo cade dal letto durante il sonnellino e si fa un bernoccolo: «Avrà danni cerebrali permanenti»
Il bimbo cade dal letto, uno scivolone di appena 60 centimetri, ma per il bimbo è stato quasi fatale. A raccontare la storia di Colton è la mamma Paige Ferguson, dall’Arkansas. La donna racconta su Facebook di aver lasciato dormire il bambino, Colton, nel lettone, circondato da cuscini, quando ha sentito un forte tonfo e si è resa conto che il bimbo era caduto dal letto.

«Piangeva, aveva un bernoccolo in testa, ma sembrava stare bene perché era riuscito a calmarsi e mi sorrideva, ma il mio istinto mi ha detto di farlo comunque vedere da un dottore». Così ha fatto la mamma, ma quando il bambino è arrivato in ospedale i medici le hanno spiegato che quello che sembrava un sempice bernoccolo era in realtà una grave emorragia. Il bambino si era fratturato il cranio e aveva avuto una perdita di sangue pari alla metà del volume del suo cervello.

Alla mamma è caduto il mondo addosso: «Colton sarebbe potuto morire», spiega, «e nel caso in cui avesse superato questa criticità avrebbe potuto avere dei danni cerebrali permanenti». Purtroppo i medici non possono più fare nulla, non azzardano nemmeno delle previsioni, anche perché eventuali danni saranno stimabili solo nel corso degli anni, ma Paige oggi, che vive il dramma che nessun genitore vorrebbe mai vivere, ha deciso di lanciare un appello a tutte le mamme e i papà: «Non sottovalutate nessun colpo alla testa dei vosti figli neonati». La donna ammette, come riporta anche il Mirror, di aver fatto visitare il piccolo per scrupolo, non pensava che una caduta che sembrava essere stata tanto banale potesse avere conseguenze così tragiche.

Oggi Paige attende e continua a sperare: i medici le avevano detto che il piccolo sarebbe morto, poi che avrebbe vissuto in stato vegetativo. Colton, però, che ora ha sette mesi, continua a fare dei progressi e anche se le sue condizioni di salute non sono stabili e non sono definibili, fino ad ora questo piccolo guerriero ha già superato molte aspettative.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: