Donne Papà

8 marzo: una richiesta agli uomini

8 marzo, questa è una richiesta agli uomini

pulizie_di_primavera_amazon_aristocraticanews

Tempo fa mi capitò di incontrare al supermercato sotto casa una donna con un occhio livido, mi turbò molto essere lì inerme davanti al salumiere e vedere una signora che ordinava quello che le serviva abbassando la testa per nascondere i segni di un malessere evidente. Sembrava volesse diventare invisibile. Ma non lo era.

Certo non è l’unica donna che subisce maltrattamenti e violenze e nemmeno l’ultima che dovrà nascondere un livido al salumiere.

Al supermercato entrano tante donne e molte hanno lo sguardo triste, molte fingono che tutto è apposto e poche sono le coppie felici. Ad Altamura in due mesi si sono tolte la vita due donne e tante altre soffrono in silenzio.

Oggi è la festa delle #donne allora chiedo a tutti gli #uomini di prendere spunto da questa giornata per guardare veramente negli occhi la propria donna e chiedersi a che punto è il proprio rapporto.

 

pulizie_di_primavera_amazon_aristocraticanews

Uomini entrate nei supermercati guardate le coppie felici e chiedetevi come fanno ad esserlo, qual è il segreto della loro stima, gioia e complicità, scrutate i segreti e cercate di riversarli nella vostra coppia, nel vostro rapporto.

Uomini guardate la donna che è al vostro fianco e non cercate stupide scappatoie attraverso i social.

Uomini fate un’analisi su voi stessi per cercare di arginare il malessere che vi porta lontani dalla vostra donna, che vi vede vittima e vi espone a cotante malvagità.

Se la situazione è irreversibile #uomini fermatevi e andate via. Se la situazione è risolvibile cercate la soluzione insieme alle vostre #donne.

 

pulizie_di_primavera_amazon_aristocraticanews

Rispondi